Lo spago trattiene

pezzetti di stoffa

(guarda bene, non nuvole colorate)

cuciti con cura

alla cornice del cielo

 

lo spago trattiene

a malapena l’ago,

due punti dolenti

 

nella tragedia dei nomi

una mappa per attraversare

il deserto dei ricordi

 

china, riprende il lavoro

la mano abituata

a comandare le maree

 

in ogni pezzo una scena,

(spezzi il filo coi denti)

il resto vola nel soffio

 

è il tempo

dicevi (è lui)

a strapparli via

Venezia, Isola della Giudecca
Venezia, Isola della Giudecca

# 3

Annunci

7 risposte a "Lo spago trattiene"

  1. bakanek0 11/05/2013 / 12:22

    Mi auguro che la tua ispirazione poetica continui a produrre parole belle e significative come queste! 🙂

    • ilsolitomood 16/05/2013 / 10:25

      Ah, me lo auguro anch’io, ultimamente mi sto alimentando di autori fantastici che mi aiutano a creare l’atmosfera 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...